Foto news

Oltre 1000 iscritti per l’evento dedicato alla riscoperta del tratto camaiorese della Via Francigena


Ha riscosso un enorme successo la 1° edizione di FrancigenAmica, il nuovo grande evento che ha dedicato alla riscoperta del tratto che passa da Camaiore della Via Francigena andato in scena domenica 18 settembre.

Boom di presenze già dalle prime ore della giornata, arrivando a superare i mille partecipanti alle quattro categorie d’iscrizione nonostante il perdurante maltempo: per i più atletici FranciRun (gara di corsa) e FranciBike (ciclopedalata in Mountain Bike) con percorso suggestivo e tecnico lungo la via Francigena, per chi invece voleva godersi il panorama FranciWalk e FranciRunDog, camminata con amici, famiglia e/o amico a quattro zampe.

Il format dell’evento, innovativo e aperto a tutti, si è rivelato vincente regalando ai tantissimi partecipanti una giornata divertente e diversa, immersa nella natura e alla scoperta di arti, mestieri, prodotti del territorio, gusti della trazione e della storia della Via Francigena.

“Un’ottima iniziativa - dichiara il Sindaco Del Dotto - che ha avuto una bellissima e numerosissima platea di partecipanti. È una grande opportunità di promozione del nostro territorio, siamo felici di aver collaborato con gli organizzatori, che hanno saputo valorizzare al meglio Camaiore e la Via Francigena.”

Il lavoro svolto per organizzare l’evento è stato molto, con oltre 4 mesi di coordinazione con associazioni, rioni, artigiani, commercianti e gli altri tantissimi partner dell’evento che hanno contribuito al successo della 1° edizione. Unica nota dolente le condizioni meteo instabili e incerte, che hanno causato l’annullamento di alcune delle attività programmate. Non è stato però intaccato lo spirito dello staff e dei partecipanti, che con entusiasmo hanno sfidato la pioggia per partecipare a questa prima grande edizione che è riuscita a lasciare un segno nella storia della città di Camaiore.


Appuntamento al 2017 per una seconda ancor più entusiasmante edizione!




Lunedì 19 settembre 2016

Condividi questa news